Sport

Tennis

La Coppa Davis cambia formula, arriva la finale a 18

Coppa Davis "insalatiera d'argento" (Gettyimages)

Dopo 118 edizioni la Coppa Davis, storico torneo di tennis tra squadre nazionali - la prima edizione è datata 1900 - cambia formato. Oggi l'assemblea dell'Itf, la Federazione internazionale del Tennis, ha varato il nuovo calendario della competizione.

Addio alla formula del torneo lungo tutto l'anno: a partire dal prossimo anno la fase finale sarà concentrata in una sola settimana, dal 18 al 24 novembre, come un normale torneo del circuito Atp. In precedenza, tra gennaio, aprile e settembre, si svolgeranno delle eliminatorie.

La nuova formula prevede una fase finale in un'unica sede, a 18 squadre: le 4 semifinaliste dell'anno precedente, 12 nazionali di tutti i continenti vincitrici alle qualificazioni e 2 wild card. Stop alle 'maratone' al meglio dei 5 set, le partite della fase finale saranno al meglio dei 3 set, con incontri composti da di due singolari ed un doppio, da disputare tutti nella stessa giornata.

Un tentativo, insomma, per ridare appeal alla competizione, spesso snobbata dai top player negli ultimi anni per via delle lunghe e ripetute trasferte e della durata dei match, che cadevano nel bel mezzo della stagione dei tornei.
Informativa breve

Il sito Rai utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata, per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi e se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui - Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.