Mondo

Emergenza per l'Europa

Diciotti, Toninelli: d'accordo con Salvini, aspettiamo l'Ue

migranti diciotti catania

"Io ho dato l'ok a fare entrare nel porto di Catania la nave della Guardia costiera ma sono d'accordissimo con Salvini ad aspettare" un segnale dell'Europa "perché monitoriamo costantemente lo stato di salute dei passeggeri e dell'equipaggio sulla Diciotti che hanno viveri, i medici, hanno costante controllo".

Così il ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Danilo Toninelli, intervenuto a Zapping su Radio 1.

"Malta che doveva intervenire non l'ha fatto - ha sostenuto Toninelli - era mare maltese e siamo intervenuti noi, quindi l'Italia ancora una volta ha salvato vite umane ma non possiamo gestire da soli i flussi migratori".

La nave è ormeggiata a Catania con a bordo 177 dei 190 migranti soccorsi a Ferragosto dalla Guardia costiera italiana. A quanto si apprende da fonti del Viminale, non ci sarebbe da attendersi novità nemmeno nelle prossime ore: la decisione resta quella di negare lo sbarco. "O l'Europa inizia a fare sul serio ricollocando gli immigrati - ha ribadito anche oggi via Twitter il ministro Salvini - oppure inizieremo a riportarli nei porti da dove sono partiti".
Informativa breve

Il sito Rai utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata, per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi e se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui - Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.