Economia

Frena a luglio la produzione industriale: -1,8 per cento sul mese

Produzione industriale (Pixabay)

Brusca discesa a luglio della produzione industriale. Lo stima l'Istat che indica una variazione mensile dell'indice destagionalizzato dell'1,8%. Nella media del trimestre maggio-luglio, aggiunge l'Istat, il livello della produzione registra una flessione dello 0,2% rispetto ai tre mesi precedenti. Su base annua, corretto per gli effetti di calendario, l'indice della produzione industriale registra un calo dell'1,3%. Nella media dei primi sette mesi la produzione è cresciuta del 2,0% su base annua. La produzione industriale, commenta l'Istat, conferma una elevata variabilità mensile nel corso del 2018, con un orientamento alla diminuzione. In termini tendenziali, la variazione dell'indice corretto per gli effetti di calendario diviene negativa per la prima volta da giugno 2016.
Informativa breve

Il sito Rai utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata, per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi e se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui - Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.