Economia

Mercati

Borse in rosso, riflettori su Bce e Usa-Cina

Tappo borsa (Pixabay)

di Michela Coricelli

Le borse europee chiudono in rosso, con unica eccezione Parigi, in leggero rialzo a +0,27%.
Milano ha ceduto lo 0,31%, Londra lo 0,08% e Francoforte  lo 0,13%.
 

Gli investitori, molto cauti, attendono la riunione di politica monetaria della Bce, giovedì 13 settembre.
Nel frattempo le tensioni commerciali tra Usa e Cina tengono sulle spine i mercati di tutto il mondo.
Wall Street però, che aveva aperto in calo, ha virato in territorio positivo e prosegue in moderato rialzo: Dow Jones e Nasdaq guadagnano un quarto di punto circa.
 
Lo spread è stabile a 233 punti base, con il rendimento del nostro decennale sempre al 2,76%.
L'euro si scambia a 1,1588 contro il dollaro.
 
Informativa breve

Il sito Rai utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata, per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi e se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui - Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.