Economia

​Borse europee incerte in attesa della Bce

Tappo borsa economia

di Maria Giovanna Lorena

Borse europee prive di direzione a metà seduta, in vista della riunione della Banca Centrale Europea e dell'avvio di Wall Street.

C'è attesa anche per le decisioni sui dazi americani, e per la firma del provvedimento annunciato una settimana fa dal presidente Trump.

A Milano l'indice principale segna un lieve rialzo +0,22%, positivo anche il listino di Parigi +0,24%, mentre Francoforte si mostra come il più debole e cede lo 0,46% ed è piatto il listino della City di Londra.

Tra i titoli maggiori a Piazza Affari forti acquisti su Mediaset +7% e Atlantia +4,5%, mentre tornano gli acquisti su Poste e Telecom già favoriti nella seduta precedente, entrambi in rialzo del 2,8%. Mentre le vendite penalizzano soprattutto Ferragamo -1,3%, Cnh e Recordati in calo di circa 1 punto percentuale.

Fuori dal listino principale, balzo di Juventus +7,4% dopo la vittoria in Champions ieri sera.

Lo spread si colloca a 129 punti base, con il rendimento del nostro decennale all'1,95%, mentre l'Euro perde qualche posizione, scendendo a 1,2375 nel cambio con il Dollaro.


Ore 12:15
Informativa breve

Il sito Rai utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata, per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi e se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui - Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.