Tech

Cupertino

​Apple, 20.000 posti di lavoro in Usa nei prossimi 5 anni

La compagnia stima in 350 miliardi di dollari il contributo all'economia statunitense, 38 per il rimpatrio dei fondi

Cupertino, Nuovo Campus Apple (LaPresse)

Apple creerà 20.000 posti di lavoro negli Stati Uniti nei prossimi cinque anni. Lo ha annunciato la stessa Apple, sottolineando che “unendo i nuovi investimenti alle attuali spese di Apple per i produttori e i fornitori nazionali, il contributo diretto all'economia americana sarà di più di 350 miliardi di dollari in cinque anni''.
 
Apple inoltre pagherà 38 miliardi di dollari in tasse per il rimpatrio dei fondi parcheggiati all'estero e annuncia l'apertura di un nuovo campus negli Stati Uniti. In arrivo per i dipendenti anche un bonus in azioni vincolate del valore di 2.500 dollari ciascuno. "È una grande vittoria per i lavoratori americani e per gli Stati Uniti'', ha commentato Donald Trump.
 
Informativa breve

Il sito Rai utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata, per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi e se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui - Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.