Mondo

Usa 2016, il nuovo spot di Hillary Clinton: ecco Trump "il bullo"

Dondald Trump, spot Hillary Clinton

<blockquote class="twitter-video" data-lang="it"><p lang="en" dir="ltr">There are a lot of bullies in this world. The last thing we need is one in the White House. <a href="https://t.co/M0owOglPjy">pic.twitter.com/M0owOglPjy</a></p>&mdash; Hillary Clinton (@HillaryClinton) <a href="https://twitter.com/HillaryClinton/status/787982885844385793">17 ottobre 2016</a></blockquote>
<script async src="//platform.twitter.com/widgets.js" charset="utf-8"></script>

"Ci sono tanti bulli a questo mondo. L'ultima cosa di qui abbiamo bisogno è quella averne uno alla Casa Bianca" . Twitta così la candidata democratica nella corsa presidenziale Hillary Clinton dal suo profilo, presentando il suo ultimo spot elettorale.

Il video alterna immagini del candidato repubblicano, ripreso in atteggiamenti sprezzanti nei confronti dei più deboli, con quelle di perfidi della storia cinema: dall'infermiera Rached di "Qualcuno volò sul nido del cuculo" a Biff Tannen di "Ritorno al futuro". Le frasi di Trump e quelle degli attori sono quasi le stesse: "Piange come un bambino", "è troppo grassa", "fuori di qui".  Lo spot mostra anche Scott Farkus di "A Christmas Story", Mick della serie tv "Teen Wolf", Johnny Lawrence di Karate Kid e Regina George di Mean Girls.

Nel video c'è anche Trump che imita un giornalista disabile. Si tratta del famoso giornalista del New York Times, Serge Kovaleski, preso in giro nel corso di un comizio in South Carolina.

Lo spot  - 60 secondi - termina con le immagini di un comizio di Hillary Clinton, dove una ragazzina racconta le prese in giro ricevute a scuola perchè soffre di asma e la candidata democratica la consola.


 
Informativa breve

Il sito Rai utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata, per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi e se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui - Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.