Italia

Firenze, primo utilizzo taser. Bloccato cittadino turco: nudo aggrediva passanti

Carabinieri con il taser

Primo utilizzo del taser a Firenze da parte dei carabinieri. La pistola a impulsi elettrici è stata utilizzata la notte scorsa per immobilizzare un 24enne turco che, completamente nudo e in stato di agitazione nella zona della Fortezza da Basso, aveva iniziato a inveire contro i passanti, prendendo anche a pugni due clochard, e poi si era scagliato contro i militari intervenuti. Per bloccarlo, spiegano i carabinieri, sono state state sparate due coppie di dardi dal capo equipaggio della pattuglia.

Sul posto sono intervenuti poi una seconda pattuglia e personale del 118. Il giovane, senza fissa dimora, è stato trasferito all'ospedale di Santa Maria Nuova e si trova attualmente ricoverato nel reparto di psichiatria, da dove era stato dimesso il 3 settembre scorso. Per lui è scattata una denuncia per resistenza a pubblico ufficiale.
<blockquote class="twitter-tweet" data-lang="it"><p lang="it" dir="ltr">Primo utilizzo del taser anche a Firenze su un cittadino turco di 24 anni che, completamente NUDO, si era messo ad aggredire i passanti.<br>Molto bene, avanti così.<br>Link 👉🏻 <a href="https://t.co/8Rf41rNKpY">https://t.co/8Rf41rNKpY</a> <a href="https://t.co/zOk70r6ANj">pic.twitter.com/zOk70r6ANj</a></p>&mdash; Matteo Salvini (@matteosalvinimi) <a href="https://twitter.com/matteosalvinimi/status/1039787413411975168?ref_src=twsrc%5Etfw">12 settembre 2018</a></blockquote>
<script async src="https://platform.twitter.com/widgets.js" charset="utf-8"></script>
Informativa breve

Il sito Rai utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata, per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi e se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui - Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.