TECH

La versione beta dell'applicazione per personalizzare le notizie

E' in arrivo Watchup, app italiana nata in California

E' un'app che personalizza la scelta delle news: raccoglie, filtra e organizza i migliori video che arrivano dalle testate di mezzo mondo. Il tiggì del nuovo millennio, nato in California nel 2010 da un'idea del campano Adriano Farano, ora arriva anche in Italia

Condividi
di Celia GuimaraesRoma Watchup parlerà italiano: la "lasagna" (come l'ha battezzata il suo ideatore) che cambia il modo di informarsi è pronta. Il 20 gennaio la versione beta di quella che Google ha definito una delle migliori app del 2014 sarà sul mercato italiano.

L'app consente di creare un tg personale a misura dei propri interessi, senza dover fare zapping da un'applicazione all'altra. Watchup nasce da un'idea di Adriano Farano, partito da Cava de' Tirreni, alle porte della Costiera Amalfitana, con sotto il braccio la sua idea che è stata sviluppata a Menlo Park, in California.

Anteprima a Roma
Abbiamo incontrato Adriano Farano per la prima volta a Roma nel luglio 2013 al Google Big Tent, dove era venuto per presentare in anteprima la sua startup Watchup.  Farano all'epoca ci raccontò di essere arrivato alla Silicon Valley partendo da Napoli, con tappa (e matrimonio) a Parigi. Si considera uno startupper da quando aveva nove anni e fu scelto da Google come early Explorer, uno dei primi 200 utilizzatori dei Google Glass.

La sua storia l'ha raccontata lui stesso in esclusiva per Rainews24 (guarda il video)

Nel 2010 era già in California, con In tasca una borsa di ricerca in giornalismo e un’idea. "Abbiamo costruito Watchup con una filosofia ben precisa: noi lo chiamiamo 'Lasagna'. Un nuovo modo di concepire un'app fatta da strati di informazioni - proprio come nelle lasagne di mia nonna!".



Un milione di dollari più tardi...
L'app da allora ha collezionato successi. E' stata finanziata con un milione di dollari da diversi investitori, tra cui l'acceleratore di startup Microsoft Ventures e StartX, l’incubatore dell’Università di Stanford, dove Watchup è nata.

Adesso l'app è disponibile su Google Play, iOS, Amazon AppStore e XBox360. C'è anche la versione per Google Glass, che si può scaricare con l'applicazione MyGlass. Nel 2014 Google ha scelto Watchup come migliore applicazione dell'anno. Il team di Adriano Farano ora punta a investire nel nostro (e suo) Paese. Dal 20 la versione beta di Watchup parlerà italiano. 
 
Condividi