Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/attacco-coltello-vienna-ferita-famiglia-46c819a1-364d-4de4-b9f1-c8cb8a484536.html | rainews/live/ | (none)
MONDO

Attacco con un coltello a Vienna, tre persone in pericolo di vita

Le vittime appartengono alla stessa famiglia. Fermato un afghano che avrebeb colpito un cittadino ceceno poco d'opo l'aggressione della famiglia

Condividi
Sarebbero in gravissime condizioni e in pericolo di vita le tre persone ferite a Vienna da un uomo con un coltello. L'aggressore e' ancora in fuga. Lo riferiscono i media austriaci mentre la polizia ha confermato che c'e' un quarto ferito da coltello, ma tra i due episodi potrebbe non esserci un collegamento. Le tre persone sono una coppia e la loro figlia.  

   L'aggressione è avvenuta alle 19:45 sulla Praterstrasse, nella zona di Nestroyplatz, nel quartiere Leopoldstadt, davanti a un ristorante giapponese. L'aggressore è fuggito in direzione di Praterstern, dove e' stato trovato il quarto ferito. Secondo notizie diffuse dai media locali e non ancora confermate, potrebbe esserci stata una lite prima dell'attacco. Intanto un afghano di 23 anni  è stato arrestato ieri sera dopo gli accoltellamenti indiscriminati avvenuti nel centro di Vienna. Lo rende noto la polizia austriaca, secondo quanto riferiscono i media locali.   

Sarebbe stato lui a colpire un ventenne ceceno aggredito poco dopo l’accoltellamento della famiglia.    Stamani il portavoce della polizia, Patrick Maierhofer, ha confermato in un comunicato, citato dall'Ap, che l'arresto del 23enne  avvenuto poco dopo l'ultimo accoltellamento, aggiungendo che si sta ancora indagando se il sospetto sia responsabile anche del ferimento della famiglia.  
Condividi