Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/auto-guida-autonoma-toyota-softbank-6b3b3c25-900c-462a-a29a-0617518bef8e.html | rainews/live/ | (none)
TECH

Giappone, nasce Monet joint venture tra Toyota e Softbank per l’auto a guida autonoma

Condividi
La giapponese Toyota ha annunciato un progetto per formare una joint venture con la compagnia di tlc SoftBank, sua connazionale, per accelerare lo sviluppo di nuovi servizi di mobilità, con particolare attenzione all'automobile autonoma. I partenariati tra produttori tradizionali e società di tecnologia dell'informazione si stanno moltiplicando nella corsa per i nuovi servizi di mobilità del futuro, che saranno elettrici, connessi, senza conducente e condivisi. Questa azienda, denominata Monet (per "rete di mobilita'"), dovrebbe nascere entro aprile 2019 (con la fine dell'anno finanziario). Sarà controllata al 50,25% da SoftBank e al 49,75% da Toyota, ha spiegato in una conferenza stampa a Tokyo, Junichi Miyakawa, il manager di SoftBank che guiderà la nuova società. "In Giappone, non è facile testare auto autonome su strade pubbliche", ha detto Miyakawa, citando i numerosi vincoli normativi, "ma vogliamo contribuire a creare" le condizioni affinché tali veicoli diventino realtà", introducendo servizi di mobilità su richiesta", ha aggiunto. Come primo passo, Monet prevede di consentire alle agenzie pubbliche e alle società private di ordinare i veicoli tramite un'applicazione mobile.
Condividi