Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/borse-europee-positive-in-attesa-della-Bce-4f6fb632-1195-4c76-bb15-cd57bb2b8807.html | rainews/live/ | (none)
ECONOMIA

Borse europee positive in attesa della Bce

Condividi
di Maria Giovanna Lorena Mentre a Francoforte è riunito il direttivo della Banca Centrale Europea, le borse hanno migliorato il loro andamento rispetto all'avvio di seduta. Avvicinandosi a metà giornata i listini principali si muovono in rialzo: Milano +0,44%, Parigi +0,43%, più caute Francoforte +0,15% e Londra +0,18%. Non si prevedono novità sui tassi da parte della Bce, ma l'attesa è rivolta alle parole di Mario Draghi sulle prospettive della politica monetaria nel Vecchio Continente, mentre aumentano i timori di un rallentamento dell'economia. L'Euro intanto staziona poco sotto quota 1,22 nel cambio con il Dollaro, che conferma il suo rafforzamento: 1,2184 il cambio tra le due valute. A Piazza Affari, in luce Mediaset +3,8%, alcuni bancari - Bper e Banco Bpm guadagnano circa 1 punto percentuale - ed Eni che sale dello 0,9%. Le vendite penalizzano soprattutto Finecobank -1,2% e Stm -1%. In mattinata collocati tutti i 6 miliardi di Euro di Bot semestrali offerti dal Tesoro, con tassi ancora negativi, ma in lieve rialzo: -0,421%. Fermo lo spread tra Btp e Bund tedeschi, a 113 punti base: si attesta al'1,74% il rendimento del decennale italiano.
Condividi