ECONOMIA

Mercati

​Borse: Milano la migliore. Giù lo spread, su il petrolio

Condividi
di Riccardo Venchiarutti Chiusura in forte rialzo per la Borsa di Milano, spinta dai titoli energetici dopo l’accordo al vertice Opec sul taglio di 1 milione 200 mila barili di petrolio. Il prezzo del brent è salito a 50 dollari. Scende lo spread a 170 punti base dopo le  indiscrezioni  secondo le quali la Bce sarebbe pronta ad aumentare gli acquisti dei nostri Btp di fronte ad aumenti anomali del differenziale.

Positive le Borse europee : la migliore è Milano + 2,23% trascinata dai titoli energetici Saipem + 10%, Tenaris + 7%, Eni + 4 e mezzo e da Monte Paschi che dopo il rialzo del 17% di ieri oggi è salita del 5 e mezzo per cento.

Londra  ha guadagnato lo 0,17%, Francoforte lo 0,19% e Parigi lo 0,59%. Oltreoceano il Dow Jones sale di mezzo punto il Nasdaq cede lo 0,50%. L'euro si stabilizza sul dollaro sotto quota 1 e 06.
Condividi