Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/brexit-il-testo-dell-articolo-50-del-Trattato-di-Lisbona-0d6d64f0-f95f-4ae3-925a-95775eb564a0.html | rainews/live/ | (none)
MONDO

Brexit, il testo dell'articolo 50 del Trattato di Lisbona

Condividi
Il Regno Unito invoca oggi l'articolo 50 del Trattato di Lisbona, avviando così di fatto la Brexit. L'articolo, che è costituito da cinque punti, regolamenta le condizioni per l'uscita di un Paese dal blocco comunitario. Di seguito il testo completo.

1. Qualsiasi Stato membro può decidere di ritirarsi dall'Unione in conformità alle sue norme costituzionali.

2. Uno Stato membro che decide di ritirarsi notificherà la sua intenzione al Consiglio europeo. Alla luce delle linee guida fornite dal Consiglio europeo, l'Unione negozierà e concluderà un accordo con lo Stato, stabilendo le disposizioni per il suo ritiro, tenendo conto del quadro per le future relazioni con l'Unione. L'accordo va negoziato in conformità con l'articolo 218 del Trattato sul funzionamento dell'Unione europea. Deve essere concluso per conto dell'Unione dal Consiglio, che agisce a maggioranza qualificata, dopo avere ottenuto il consenso del Parlamento europeo.

3. I Trattati smetteranno di essere applicati allo Stato in questione dalla data di entrata in vigore dell'accordo sul ritiro o, in sua mancanza, due anni dopo la notifica di cui al punto 2, a meno che il Consiglio europeo, in accordo con lo Stato membro interessato, decida all'unanimità di estendere questo periodo. 

4. Per effetto dei punti 2 e 3, il membro del Consiglio europeo o del Consiglio che rappresenta lo Stato membro uscente non parteciperà alle discussioni del Consiglio europeo o del Consiglio né alle decisioni che lo riguardano. La maggioranza qualificata si definirà in conformità con l'articolo 238 del Trattato sul funzionamento dell'Unione europea. 

5. Se uno Stato che si è ritirato dall'Unione chiede di tornare, la sua richiesta sarà sottoposta alla procedura stabilita dall'articolo 49.
Condividi