Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/brexit-tusk-a-johnson-backstop-garanzia-finche-non-si-trova-alternativa-c2daee74-d309-49c4-b9c3-8f24707eaba5.html | rainews/live/ | true
MONDO

La trattativa

​Brexit, Tusk a Johnson: "Il 'backstop' è una garanzia finché non si trova un'alternativa"

Il portavoce della Commissione Ue: finora nessuna alternativa realistica

Condividi
Il  backstop, un accordo per assicurare che non sia eretto un  confine fisico (hard border) fra Irlanda e Irlanda del Nord, "è una garanzia per evitare che si istituisca una frontiera  fisica sull'isola di Irlanda, a meno che e fino a quando non  sia trovata un'alternativa. Chi è contro il backstop e non  propone alternative realistiche, di fatto sostiene la  reintroduzione di una frontiera. Anche se non lo ammette". Lo  scrive il presidente del Consiglio europeo Donald Tusk in un post sul suo profilo Twitter, rispondendo, pur senza un esplicito riferimento, alla lettera che il premier britannico  Boris Johnson ha scritto ieri, chiedendo un accordo sulla  Brexit senza il backstop.

Un portavoce della Commissione  europea ha ulteriormente sottolineato che finora Johnson "non ha  proposto un'alternativa realistica al backstop" e che la  lettera del primo ministro britannico "non propone una  soluzione operativa legale per evitare la reintroduzione di  una frontiera sull'isola di Irlanda".
Condividi