Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/calcio-27-anni-fa-esordio-ufficiale-in-giallorosso-di-francesco-totti-un-amore-senza-fine-8b9d2f1f-bbbd-4488-99dc-48172c187d99.html | rainews/live/ | true
SPORT

As Roma: "L'inizio di una leggenda"

27 anni fa l'esordio ufficiale in giallorosso di Francesco Totti: "Un amore che non avrà mai fine"

Era il match contro il Brescia. "'Quando l'allenatore mi ha chiesto di scaldarmi pensavo che ce l’avesse con Roberto Muzzi" racconta il calciatore. Invece era il suo momento: la prima di 786 presenze, tutte con la stessa maglia, condite da 307 reti in 24 anni 

Condividi
La Roma ricorda la 'prima' di Francesco Totti: il 28 marzo di 27 anni fa, nel match contro il Brescia in campionato, il futuro ex capitano faceva il suo esordio ufficiale in maglia giallorossa. "Erano gli ultimi minuti di un match che la squadra allenata da Vujadin Boskov conduceva per 2-0 grazie alle reti di Claudio Caniggia e Sinisa Mihajlovic. Quello sarebbe stato anche il risultato finale", ricorda il club.

"'Quando l'allenatore mi ha chiesto di scaldarmi pensavo che ce l’avesse con Roberto Muzzi", ama ricordare Francesco parlando del momento del suo esordio. Invece era il suo momento: la prima di 786 presenze, tutte con la stessa maglia, condite da 307 reti in 24 anni giocati sempre ai massimi livelli.

"Quel pomeriggio - ricorda la Roma - a lasciargli il posto fu un compagno che abbiamo imparato ad amare in campo e anche fuori, un grande romanista nonostante non sia nato e cresciuto a Roma: Ruggiero Rizzitelli". "Ho avuto l’onore di farlo esordire al mio posto. Boskov mi disse: ‘Dai dai Ruggiero, facciamo entrare questo ragazzino’. Poi abbiamo visto che ragazzino fosse... Il Capitano è il Capitano: grande Francesco". E lo stesso 'Pupone' ha dedicato un pensiero alla ricorrenza: "Sono passati 27 anni di amore, di passione, di fedeltà e soprattutto la fortuna di aver indossato l'unica maglia che ho amato veramente... un amore che non avrà mai fine", scrive su Instagram l'eterno capitano romanista.
Condividi