Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/calcio-Champions-Disco-rosso-per-il-Liverpool-al-San-Paolo-il-Napoli-vince-2-0-b58fe82c-7a59-4fa6-8638-a48a5d9a9204.html | rainews/live/ | true
SPORT

Prima partita della fase a gironi

Champions. Disco rosso per il Liverpool al San Paolo, il Napoli vince 2-0

Campioni d'Europa battuti come lo scorso anno. La gara si decide nel finale: rigore di Mertens all'82' e raddoppio di Llorente al 92'

Condividi
Ancora disco rosso per il Liverpool al 'San Paolo'. Il Napoli supera 2-0 i campioni d'Europa nella prima partita del Gruppo E, bissando il risultato dello scorso anno (1-0 maturato proprio al 90'). Anche in questo caso i gol arrivano in coda alla gara. Partenopei, quindi, in testa al girone affiancati al Salisburgo (diluvio di reti col Genk, 6-2).

Ancelotti copre il campo col 4-4-2. Lozano e Mertens punte, Insigne a sinistra con Callejon a destra, in mezzo Fabian Ruiz e Allan. Klopp con l'usuale 4-3-3, davanti i pericolosissimo Salah-Firmino-Mane. L'egiziano fa valere la sua velocità e mette in apprensione Mario Rui. La prima occasione (doppia) capita ai partenopei, con Fabian Ruiz che entra da sinistra e calcia in diagonale, Adrian respinge al mittente e lo spagnolo non si fa pregare. Nuova respinta e tap-in di Mertens, che però era in evidente fuorigioco. In un primo tempo intenso, le altre due vere occasioni capitano ai Reds. Girata di Mane che Meret controlla e, soprattutto, zuccata di Firmino su corner che sfila a lato di centimetri.

Dopo l'intervallo, riparte forte il Napoli. Cross di Mario Rui, zampata sottoporta di Mertens, respinta di Adrian che vale quanto un gol. Risposta del Liverpool col diagonale di Salah (innescato da una clamorosa topica di Manolas), Meret ci arriva con la punta delle dita. Lavorio a centrocampo: Zielinski per Insigne e Wijnaldum per Milner. Poi Ancelotti prova la punta fisica: Llorente per Lozano. Ancora lavoro per Meret che si oppone al diagonale di Mane, rapido sulla palla confezionata da Firmino. L'episodio decisivo qualche minuto dopo: Callejon entra in area da destra e va a contatto con Robertson, per l'arbitro Brych è rigore. Sul dischetto si presenta Mertens (82'), Adrian non arriva sulla rasoiata nell'angolo basso. Forcing finale del Liverpool, Manolas rischia l'autorete. Klopp getta nella mischia Shaqiri. Ma è il Napoli che graffia ancora. Retropassaggio errato di Van Dijk, la difesa si addormenta e Llorente si trova solo a spedire il piattone in rete (92'). Un ottimo risultato per provare a vincere il girone.
Condividi