Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/calcio-Serie-A-Il-Napoli-si-ferma-al-palo-col-Torino-le-reti-restano-bianche-6748bb80-3816-4584-956b-a1ff46be8b20.html | rainews/live/ | true
SPORT

Il posticipo domenicale della quinta di ritorno

Serie A. Il Napoli si ferma al palo, col Torino le reti restano bianche

Il legno colpito da Insigne alla mezzora della ripresa è il coronamento del dominio sterile dei partenopei. Milik appannato, la squadra di Ancelotti non passa. La Juventus ora è a 13 lunghezze

Condividi
Tante occasioni, nessuna rete. Il Napoli non sfonda il muro del Torino e si allontana a 13 lunghezze dalla capolista Juventus. Lo 0-0 del San Paolo nel posticipo domenicale è frutto della scarsa vena realizzativa soprattutto di Milik, che sciupa le opportunità migliori. Sfortunato Insigne, fermato da palo. Per i granata una gara accorta, con applicazione difensiva ma con tanti buchi di cui i partenopei non hanno saputo approfittare.

Milik e Insigne sono le punte del 4-4-2 di Ancelotti. Esterni di centrocampo Callejon e Zielinski, interni Allan e Fabian Ruiz, in porta Ospina. Mazzarri prudente col 3-5-1-1, Berenguer dietro Belotti, sulle corsie ci sono De Silvestri e Aina. Primo brivido dopo nove minuti, Callejon si fionda sulla verticalizzazione di Insigne, Sirigu chiude in corner. Il Napoli aumenta la pressione. Milik strozza la girata sul cross di Hysaj, palla di poco a lato. Ancora due chance per il centravanti polacco: manca di poco la deviazione sul tiro-cross di Zielinski, poi è troppo morbido su una conclusione ravvicinata e non impensierisce Sirigu. Ottima occasione per Insigne, attivato da Malcuit, Sirigu gli manda in corner il diagonale. La partita assume i contorni di un assedio. Testa di Milik troppo debole per impensierire Sirigu. Insigne si libera in area, tiro rimpallato. Bella imbucata di Milik per Insigne, i pugni di Sirigu mettono in corner. Clamoroso l'errore di Milik sul cross basso di Fabian Ruiz, il tocco in scivolata si spegne a lato. Ospina, intanto, passa minuti di noia.

A una porta anche la ripresa. Fabian Ruiz prova a piazzarla dal limite, Sirigu in corner. Meité subentra a Rincon (acciaccato in uno scontro di gioco). Il Napoli ci prova anche in contropiede: Insigne trova Milik centrale, il polacco non dà forza alla conclusione. Mazzarri manda in campo Baselli per l'evanescente Berenguer. Ma è sempre monologo partenopeo. Malcuit centra per Milik, Sirigu respinge la girata, Zielinski arriva sul pallone ma spara alto. Superata metà frazione Ancelotti stringe i tempi: Mertens e Verdi in campo per Callejon e Fabian Ruiz, il baricentro si alza. Al 74' Insigne arriva sul pallone poco dentro l'area e calcia il suo classico destro a giro, Sirigu immobile, palo pieno. Ultimi minuti. Su corner Mertens fa sponda di testa, Koulibaly si avvita ma non inquadra lo specchio. Napoli lunghissimo, il Torino prova ad approfittarne. Ospina fra la prima vera parata sul colpo di testa di Izzo. Altra occasione per lo stesso difensore, che manda alto ostacolato da Baselli. Il Var interviene a togliere il secondo giallo comminato da Fabbri ad Allan; scambio di persona, il cartellino va in carico a Malcuit.
Condividi