Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/calcio-campionati-europei-Francia-Galles-Russia-Inghilterra-Slovacchia-53519989-a722-4cb4-8b87-0ab0567f4cd8.html | rainews/live/ | (none)
SPORT

calcio

#Euro2016, sorpresa Galles: vince il girone B. Inghilterra seconda, Russia out

I Dragoni travolgono 3-0 i russi: agli ottavi pescheranno una terza classificata. Colpo al prestigio inglese: solo un pari dei bianchi con la Slovacchia

Condividi
di Nicola Iannello Galles primo nel girone B, Inghilterra seconda, Slovacchia terza, Russia ultima ed eliminata. È il responso della terza giornata, scaturito dalla vittoria 3-0 dei Dragoni sui russi e dal pareggio 0-0 tra i Tre leoni e la squadra di Hamšík. La classifica dice Galles a 6 punti, Inghilterra a 5, Slovacchia a 4, Russia a 1. I gallesi giocheranno l’ottavo di finale sabato 25 a Parigi contro una terza classificata che uscirà dai gironi A, B o C. Agli inglesi toccherà la seconda del girone F (Islanda, Portogallo o ungheria) lunedì 27 a Nizza.
 
A Tolosa, solamente un cambio nel 5-3-2 dei rossi di Coleman rispetto alla formazione che ha affrontato l'Inghilterra: in attacco, al fianco di Bale, Vokes prende il posto di Robson-Kanu. Quattro cambi nel 4-2-3-1 dei bianchi di Slutski rispetto al ko con la Slovacchia: sull'out difensivo di sinistra gioca D. Kombarov al posto di Schennikov, mediana affidata a Glushakov e Mamaev (panchina per Neustädter e Golovin), Shirokov sostituisce Shatov nel ruolo di trequartista centrale.
 
Apre le ostilità Bale con un gran sinistro, ma un fuorigioco di tutta la linea offensiva gallese vanifica l’azione. Dragoni in palla. Allen verticalizza per Rasmey, colpo sotto dell’attaccante dell’Arsenal e vantaggio gallese (11’). Il raddoppio porta la firma di Taylor, che capitalizza un’apertura di Bale (grazie a un rimpallo) verso sinistra: il laterale si fa respingere la prima conclusione da Akinfeev, ma sulla ribattuta segna a porta vuota (20’). La Russia prova a reagire, ma il tentativo di Dzyuba è contenuto da Hennessey. Sempre Galles. Bale semina tutti e serve Vokes che si fa “murare” dal portiere, poi lo stesso attaccante del Real Madrid prova la soluzione di testa senza inquadrare la porta. Ci prova Ramsey dalla distanza, ma il portiere russo respinge con un bagher da pallavolista. La Russia ha un’altra chance ma il tiro di Kokorin viene deviato in corner. Sull’altro fronte, ancora Bale arriva al tiro, ma Akinfeev blocca a terra. Il copione non cambia a inizio ripresa, con Bale che galoppa e conclude un paio di volte, Akinfeev una volta blocca, un’altra mette in angolo. Il terzo gol dell’attaccante gallese è solo rimandato: su assist di Ramsey, Bale ha tutto il tempo di stoppare e battere Akinfeev con un esterno sinistro basso (67’). Russia non pervenuta, festa Galles, con i tifosi in delirio sugli spalti.
 
A St. Etienne, nel 4-5-1 scelto da Kozák, confermata la coppia “italiana” al centro con il milanista Kucka e il capitano del Napoli Hamšík. Ben sei cambi nell'Inghilterra di Hodgson rispetto alla squadra che è scesa in campo nella vittoria contro il Galles. Clyne e Bertrand sostituiscono Walker e Rose sugli esterni difensivi, mentre Henderson e Wilshere rilevano capitan Rooney e Alli a centrocampo. Attacco inedito con Sturridge e Vardy titolari.
 
L’Inghilterra cerca di fare la partita ma gli slovacchi si difendono con ordine. Chance per i bianchi con Vardy e Lallana nel primo tempo. L’occasione più ghiotta nel secondo tempo, quando Škrtel salva sulla linea a portiere battuto su conclusione al volo di Alli. Hodgson inserisce anche Rooney, ma nonostante un forcing finale l’Inghilterra chiude seconda nel girone. La Slovacchia, con 4 punti e una buona differenza reti, spera di essere ripescata tra le migliori quattro terze.
Condividi