Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/calcio-campionato-serie-A-Brescia-Udinese-d3af90c8-aaa4-4706-a4fd-02719ff9a9df.html | rainews/live/ | true
SPORT

Serie A, anticipo della quarta giornata

Colpo Brescia a Udine, le "rondinelle" passano 1-0 al 'Friuli'

Decide un gol di Romulo al 57', aiutato da una deviazione di De Maio. Gara con poche emozioni. La squadra di Corini torna al successo dopo due ko consecutivi. Per i bianconeri, terza sconfitta di fila

Condividi
Tre punti pesanti per il Brescia, che passa in casa dell’Udinese nell’anticipo delle ore 15 del sabato della quarta giornata di serie A. Le “rondinelle” si impongono 1-0 al ‘Friuli’, infliggendo ai bianconeri friulani la terza sconfitta di fila, dopo la vittoria all’esordio sul Milan. Per la squadra di Corini, i punti in classifica sono 6: successo all’esordio a Cagliari, poi due ko con Parma e Inter.
 
Tudor con il 3-4-2-1: Musso; Becão, De Maio, Samir; Stryger Larsen, Walace, Jajalo, Sema; Pussetto, Fofana; Lasagna. Risponde Corini con il 4-3-1-2: Joronen; Sabelli, Cistana, Chancellor, Mateju; Bisoli, Tonali, Romulo; Spalek; Alessandro Donnarumma, Ayé. Arbitra Valeri di Roma.
 
Primo brivido di marca bresciana al 6’: Donnarumma approfitta di una dormita di De Maio, ma Musso rimedia. Il primo tempo corre poi via senza particolari sussulti. Uno c’è in avvio di ripresa: Valeri indica il dischetto per un contatto tra Pussetto e Cistana, ma il Var gli fa cambiare idea ed è solo punizione dal limite per l’Udinese. Sulla quale, Joronen deve mettere i pugni sulla botta di Jajalo. Al 53’ chance per il Brescia, Musso devia una conclusione di Bisoli. Il portiere bianconero capitola al 57’ quando Romulo piazza un destro che trova la sfortunata deviazione di De Maio a spiazzare il proprio estremo difensore. Doppio cambio di Tudor al 67’ per dare più peso all’attacco: Barak per Fofana, Okaka per Pussetto. Ma al 73’ è ancora il Brescia ad avere un’occasione: Musso alza sopra la traversa su Sabelli imbeccato fuori area su corner. Al 76’ Corini si copre con Gastaldello per Spalek. All’86’ ultimo cambio per l’Udinese: Nestorovski per Sema. Nel finale, spazio al debutto di Matri con la maglia del Brescia (al 90’ per Donnarumma); entra anche Zmrhal per Romulo. Proprio Matri “rischia” di segnare appena entrato, ma Jajalo gli mette il tiro in corner. Festa Brescia a Udinese.
Condividi