Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/calcio-campionato-serie-A-Sampdoria-Parma-Ranieri-d7f4cde1-fe3f-47db-9ff3-fbd0f00814a6.html | rainews/live/ | true
SPORT

Serie A, quindicesima giornata

Il Parma passa a Marassi: Sampdoria battuta 1-0

Successo dei Ducali grazie a un colpo di testa di Kucka nel primo tempo. I blucerchiati sprecano il rigore del pareggio, procurato e calciato male da Quagliarella. La squadra di D'Aversa aggancia il Napoli. Doriani di Ranieri quart'ultimi

Condividi
Una Sampdoria che sembrava in via di guarigione si riassopisce e incassa il secondo ko di fila, dopo quello di lunedì a Cagliari. Il Parma espugna Marassi 0-1 e aggancia il Napoli al settimo posto a 21 punti, cancellando la sconfitta interna patita dal Milan. Continua il campionato di sofferenza dei blucerchiati, pure rianimati dalla cura Ranieri: Doria quart’ultimo a quota 12. Questo il verdetto partita domenicale delle ore 18 della quindicesima giornata di campionato.
 
Primo tempo non molto generoso di occasioni da rete, anche se testimone dell’unico gol della partita. Al 21’ Kucka trova il tempo dello stacco su corner di Hernani e di testa batte Audero. Chance Samp al 38’ con Murru: da posizione favorevole strozza il sinistro che finisce largo. Al 44’ diagonale di destra di Vieira, Sepe ci mette i pugni.
 
Ripresa più vivace. Al 47’ Audero chiude la porta a un’incursione di Gervinho. Al 57’ Ramirez di testa schiaccia fuori di pochissimo un traversone di Murru. Al 64’ Gabbiadini su punizione scheggia la parte alta della traversa di Sepe. Nell’azione immediatamente successiva, Kulusevski non arriva in tempo a finalizzare uno sfondamento di Gervinho. La Sampdoria spreca l’occasione per il pareggio: al 74’ Dermaku trattiene Quagliarella, Abisso concede il rigore confermato dal Var, ma dal dischetto lo stesso Quagliarella si fa respingere il penalty da Sepe. Sulla ribattuta arriva Jankto che serve di nuovo il bomber blucerchiato per il facile tap-in (77’), ma il Var segnala che Jankto è entrato in area prima dell’esecuzione del rigore e quindi l’arbitro annulla per “fuorigioco” (78’). All’83’ parata decisiva di Sepe su conclusione da entro l’area di Colley. Festa Parma al ‘Luigi Ferraris’.
Condividi