Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/calcio-campionato-serie-A-scudetto-Massimiliano-Allegri-d792a604-62e5-4474-a6b3-896ae2dd3f88.html | rainews/live/ | (none)
SPORT

Juventus, settimo scudetto consecutivo

Allegri: "Con questi giocatori vincere è più facile. Complimenti al Napoli"

L'allenatore livornese vince il suo quarto titolo in bianconero. "Complimenti a tutti quelli che lavorano con noi. I meriti vanno ai ragazzi"

Condividi
"Sono contento che i ragazzi abbiano chiuso il campionato, abbiamo una settimana in più di vacanza. Dobbiamo fare i complimenti al Napoli che ha tenuto testa a una grande Juventus”. Massimiliano Allegri commenta con lucidità il settimo scudetto consecutivo bianconero, il quarto della sua gestione. “Difficilmente ricapiteranno quattro anni così, faccio i complimenti a tutti quelli che lavorano per la Juve e ai tifosi: i meriti sono però per la maggior parte dei ragazzi. Con una squadra del genere, con questi uomini e questi giocatori è più facile arrivare all'obiettivo ma vincere non è mai semplice".
 
L’allenatore di Livorno non lesina complimenti ai suoi giocatori: "Il più grande merito della squadra è stato quello di aver mantenuto sempre la calma perché nel calcio le cose cambiano in un attimo. Bisogna fare un passo alla volta senza farti prendere dall'entusiasmo quando le cose vanno bene e non bisogna smettere di lavorare nei momenti difficili. Bisogna lavorare bene a livello psicologico perché con gli sbalzi d'umore non si vince".
 
Allegri riconosce che non sono mancati i momenti difficili: "Ho dei giocatori bravi che fanno una cosa importante, la società mi ha sempre sostenuto e l'equilibrio ha fatto la differenza. Abbiamo passato dei momenti delicati come l'andata a Napoli dove rischiavamo il -7 e siamo stati quadrati, poi al ritorno siamo rimasti sereni consci che il Napoli ci avrebbe dato del filo da torcere fino alla fine”.
Condividi