Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/calcio-champions-juve-atalanta-dybala-454ca04a-de00-435f-abb5-c0f853ffc977.html | rainews/live/ | true
SPORT

Terza giornata

La Juve ribalta il Cska Mosca, Atalanta travolta a Manchester

Con una doppietta di Dybala, i bianconeri battono 2-1 i russi allo Stadium. Bergamaschi, avanti con un rigore di Malinovskyi, crollano sotto i colpi di Aguero (doppietta) e di uno scatenato Sterling (tripletta). Finisce 5-1.  

Condividi
La Juve, trascinata da super Dybala, in rimonta batte 2-1 la Lokomotiv Mosca, mentre l’Atalanta esce con le ossa rotte dalla sfida di Manchester, contro il City di Pep Guardiola. In precedenza, alle ore 18.55, avevano giocato le altre due sfide dei gironi delle italiane. Nel gruppo D, quello dei bianconeri, l’Atletico Madrid  si è portato a quota 7 superando 1-0 il Bayer Leverkusen al Wanda Metropolitano grazie alla rete di Alvaro Morata al 78’. La classifica recita ora ‘colchoneros’ e bianconeri a quota 7 punti, russi a quota 3 e tedeschi a sorpresa ancora fermi a 0. Nel girone C, quello dei bergamaschi, finisce in parità 2-2 una divertente sfida tra lo Shakthar Dontetsk e la Dinamo Zagabria: ucraini in vantaggio con Konoplianka (17’), i croati prima fanno 1-1 con Olmo (25’), poi ribaltano con un rigore di Orsic (60’), ma al 75’ chiude il definitivo pari di Dodo. La classifica recita ora City a 9 punti (tre su tre), ucraini e croati a quota 4 e nerazzurri, fanalino di coda, ancora a 0.

Juventus-Lokomotiv Mosca 2-1

La Juve non finisce mai: va sotto con la Lokomotiv Mosca, poi la ribalta con un super finale (2-1). Ottavi più vicini.
                                      
Corluka rischia subito l'autogol su Dybala, Ronaldo spreca su cross di Cuadrado, impreciso anche Bonucci di testa. Al 30' arriva la doccia gelata: ripartenza dei russi, Szczesny si oppone a Joao Mario, il pallone finisce sui piedi di Miranchuk che non perdona. Non granchè il primo tempo bianconero.

La ripresa si apre con Dybala che manca un'ottima chance, poi dentro Higuain (per Khedira), pericolosissimo di destro e di testa. Poi è Dybala show: 1-1 con un imparabile sinistro dal limite al 77', raddoppio sulla respinta di Guilherme dopo la botta di Alex Sandro (79').

 
 
Manchester City-Atalanta 5-1

Atalanta travolta a Manchester dal City che in rimonta vince 5-1.  Bergamaschi, ancora a quota 0 in classifica, chiamati ora ad una impresa per non finire la loro avventura europea già nella fase a gironi. 
                              
Buon inizio Atalanta che al 12' spaventa il City con un colpo di testa di Castagne su cross di Gosens, alto. Al 27' rigore per la Dea: Fernandinho stende Ilicic, dal dischetto segna Malinovskyi (27'). Assist di Sterling per l'1-1 di Aguero al 34'. Altro penalty, stavolta al City, per lo sgambetto di Masiello allo scatenato Sterling: Aguero sigla il sorpasso (38').

Nella ripresa va in scena lo Sterling show: al 58' firma il tris (al termine di una bella azione di De Bruyne), poi al 64' il poker su invito di Gundogan e infine al 68' la tripletta per il definitivo 5-1 su cross di Mahrez al 68'. Nel finale espulso, per doppia ammonizione, Foden (82').
Condividi