Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/california-santa-rosa-ridgway-high-school-sparatoria-30f55041-8cbe-4f0d-98dd-fc8e77e2db2e.html | rainews/live/ | true
MONDO

Chiuse tutte le scuole della zona, si cerca il colpevole

California. Sparatoria nella Ridgway High School di Santa Rosa, un ferito

Spari in una scuola statunitense, ancora una volta. A Santa Rosa, nei pressi di San Francisco, in California, si cerca chi ha sparato. Dalle testimonianze pare sia un ragazzo dai lineamenti ispanici che ha tirato fuori una pistola dallo zainetto

La Ridgway High School di Santa Rosa, California
Condividi
Sparatoria in una scuola superiore del Nord della California. C'è un ferito e il colpevole ancora non è stato fermato. Lo riferisce la polizia del luogo. Il sergente Summer Gloeckner della Polizia di Santa Rosa, località nei pressi di San Francisco, ha riferito al giornale Press Democrat che "non sembra ci sia un tiratore ancora attivo",  ma c'è uno studente ferito nel corso della sparatoria. Il ragazzo, ferito all'addome, è stato recuperato e trasferito in ospedale dove è stato sottoposto alle cure del caso, ma non sono stati rilasciati ulteriori dettagli sulle sue condizioni. Il sergente Gloeckner afferma che l'attentato si è verificato questa mattina nel campus del Liceo Ridgway, a Santa Rosa, a circa 55 miglia (89 chilometri) a nord di San Francisco. I funzionari hanno chiuso la scuola, la vicina Santa Rosa High School e il Santa Rosa Junior College.

Sul posto si è recato anche il team SWAT della città per perquisire il campus ed è stato impiegato anche un drone nelle ricerche. Ci sono testimoni della sparatoria, apparentemente avvenuta nella parte anteriore dell'istituto scolastico poco dopo l'inizio delle lezioni. La polizia è stata chiamata alle 8:56 locali, ha detto ancora il sergente Gloeckner. I funzionari di polizia hanno messo in sicurezza un luogo dove i genitori degli studenti delle scuole potessero riunirsi in tranquillità con i loro figli. L'area accoglie la più grande concentrazione di campus scolastici della città, che si estende per circa 170 acri e serve migliaia di studenti delle scuole superiori e dei college. Secondo le informazioni raccolte dalle testimonianze, si tratta di una sola persona che sembra avesse una pistola in uno zaino. La polizia ritiene si tratti di un ispanico che indossava una felpa nera con cappuccio, jeans lavati con acido, i capelli corti e portava uno zaino Jansport nero. Inoltre è stato descritto come in una fascia d'età dell'adolescenza medio-tarda. 
Condividi