Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/cane-vacanza-vaccinazioni-f932c0a3-cf69-4295-bcdd-29741e59f3ab.html | rainews/live/ | true
SALUTE

In viaggio con fido

Programmi vacanze? Vaccina subito il cane!

Sempre più compagnie di trasporto ed alberghi permettono di portare con sè il proprio cane, a patto che sia vaccinato. Ecco l'elenco di quelle che è assolutamente consigliato fare, per la sua sicurezza, e per non incorrere in un rifiuto su treni, aerei o alberghi

Condividi
Proprio come per gli esseri umani, i vaccini per i cani sono necessari fin dai primi mesi di vita. Il vaccino tutela l'animale ma anche noi, perché alcune malattie (come la leptospirosi o la rabbia) possono trasmettersi all'essere umano. E come per i nostri bambini veri, quelli a due "zampe", alcuni vaccini sono obbligatori: contro la parvovirosi, il cimurro e l'epatite: vanno fatti dopo i primi due mesi di vita. Ci sono poi quello contro la leptospirosi e la tracheobronchite infettiva.

Facoltativi sono quello contro la rabbia, va fatto se il cane risiede o viene portato dalla Toscana in su o all'estero: si fa dopo i tre mesi di vita. Quello contro le parainfluenze, la bordetella, il coronavirus, l'herpes, la piroplasmosi, la borelia se si va in quelle parti del mondo a rischio di contagio.

Questo il piano vaccinale per un cucciolo:

6-8 settimane: Parvovirosi, Cimurro, Adenovirus, Parainfluenza (se necessario)
10-12 settimane: Parvovirosi, Cimurro, Adenovirus, Leptospirosi, Parainfluenza (se necessario)
12 settimane: Rabbia (se necessario)
14-16 settimane: Parvovirosi, Cimurro, Adenovirus, Leptospirosi
1 anno dopo: Parvovirosi, Cimurro, Adenovirus, Leptospirosi, Parainfluenza (se necessario)

Questo il piano vaccinale per un cane adulto che non abbia avuto vaccinazioni da cucciolo:

Parvovirosi; Cimurro, Adenovirus, Leptospirosi, Virus della Parainfluenza (se necessario)
3 settimane dopo: Parvovirosi,Cimurro, Adenovirus, Leptospirosi, Rabbia (se necessario),

Ogni anno per richiamo: Rabbia (se necessario)
Ogni 3 anni: Parvovirosi, Cimurro, Adenovirus, Rabbia (se necessario), Virus della Parainfluenza (se necessario).

Importante: se il cane non ha completato il ciclo delle vaccinazioni obbligatorie, evitare di farlo uscire di casa e comunque di farlo entrare in contatto con altri animali.
Condividi