Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/cda-rai-eletti-quattro-membri-nomina-parlamentare-62bdf749-1339-437f-b252-1fa99dbf59e9.html | rainews/live/ | true
POLITICA

Cda Rai, eletti i quattro membri di nomina parlamentare

Condividi
Rita Borioni e Beatrice Coletti sono i due componenti del Consiglio di amministrazione della Rai eletti da palazzo Madama. Coletti ottiene 133 voti, Borioni 101. Secondo la proclamazione del risultato letto dalla presidente Elisabetta Alberti Casellati, oltre alle due candidate elette nel Cda Rai, hanno ottenuto voti anche Sebastiano Roccaro (5 voti), Michele Santoro (2), uno ciascuno Giuseppe Rossodivita e Claudia Mazzola. Le schede bianche sono state 21, le nulle 31. 

Per Rita Borioni è una conferma. Borioni (Pd) è stata infatti componente del Cda uscente. E' invece una new entry Beatrice Coletti, l'altro componente del Cda eletto dall'aula di palazzo Madama: è in quota M5s ed è stata indicata ieri attraverso la consultazione via web sulla piattaforma Rousseau, superando altri quattro candidati pentastellati.  

Igor De Biasio e Giampaolo Rossi sono i consiglieri Rai eletti dalla Camera. De Biasio, in quota Lega e sostenuto dalla maggioranza, ha ottenuto 312 voti, mentre Rossi, intellettuale vicino a Fdi, ne ha incassati 166.  

Restano da eleggere altri 3 componenti del nuovo Cda (il numero complessivo è sceso a 7 dai 9 che erano prima che intervenisse la legge di riforma del 2015), e saranno indicati in due dal governo, ovvero palazzo Chigi e Mef, e uno dai dipendenti Rai. Sarà poi il Cda nella sua interezza a scegliersi il presidente, nome che poi dovrà passare per il voto della commissione di Vigilanza, il cui neo presidente è Alberto Barachini (Forza Italia). Servirà il via libera di due terzi dei componenti della Vigilanza perché la nomina del presidente sia definitiva. 
Condividi