SPORT

Giappone

​Calcio: mondiale club, trionfa il Real 4-2 con un tris di Ronaldo

Ennesimo successo per i 'blancos'

Condividi
Cristiano Ronaldo consegna con una tripletta il mondiale del club al Real Madrid, a Yokohama.

Battuto 4-2 in finale il Kashima Antlers, ma ci sono voluti i tempi supplementari per avere la meglio sui giapponesi, che si erano anche portati in vantaggio. Il Real aveva sbloccato il match dopo appena 9' con Benzema, ma i nipponici sono riusciti prima a pareggiare i conti e poi a ribaltare la situazione grazie alla doppietta di Shibasaki tra il 44' del primo tempo e il 7' della ripresa. Il Real ha quindi pareggiato al 15' grazie a un rigore trasformato da Cristiano Ronaldo, neopallone d'oro per la quarta volta in carriera. Nel primo supplementare all'8' il gol decisivo, ancora ad opera di Cristiano Ronaldo, su assist di Benzema. Il tris di Ronaldo arriva al 14', sempre del primo supplementare.

Il Real era già salito sul tetto del mondo tre volte con la Coppa Intercontinentale (1960-1998-2002) e una con il Mondiale per club (2014).

In precedenza, i colombiani dell'Atlético Nacional di Medellín avevano vinto la finale per il terzo posto superando il Club América di Città del Messico per 6-5 dopo i calci di rigore. I tempi regolamentari e quelli supplementari si erano chiusi sul 2-2. Samudio e Guerra con le reti al 6' e al 26' avevano portato l'Atlético avanti. Ma il Club América di Ricardo la Volpe era riuscito a rimontare grazie ai gol di Arroyo al 38' e dal rigore di Peralta al 19' della ripresa. Poi la lotteria dal dischetto, con un errore per i colombiani e due per i messicani.
Condividi