Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/corea-nord-cina-telefonata-usa-presidente-trump-xi-jinping-7b8d03b1-84c4-43ab-8c54-6fd1fd10f527.html | rainews/live/ | true
MONDO

Cina-Usa

​Corea del nord, Xi a Trump: soluzione con mezzi pacifici

Telefonata tra i leader, 'Pechino vuole denuclearizzazione penisola'. Trump: azione militare non è prima scelta. La Nato: attuare sanzioni

Condividi
La Cina è determinata a perseguire la denuclearizzazione della penisola coreana con una soluzione possibile attraverso "il dialogo e i mezzi pacifici": è la posizione espressa dal presidente Xi Jinping nella telefonata avuta con l'omologo Usa Donald Trump, incentrata sulla crisi crisi nordcoreana. Secondo quanto riferisce la Nuova Cina, Xi dà "grande importanza" alla visita del tycoon a Pechino prevista entro fine anno.

Trump: azione militare non è prima scelta
Un'azione militare non è "la prima scelta ma vedremo quello che accadrà", ha dichiarato Trump rispondendo ai cronisti alla Casa Bianca. Le parole del presidente americano sembrano lasciare intendere che gli Usa tenteranno di tutto per disinnescare la crisi con Pyongyang e che l'azione militare, che - al momento - nessuno vuole neanche nella sua stessa amministrazione, resta solo l'extrema ratio.

Nato: chiede attuazione sanzioni
La Nato, intanto, ha chiesto un'attuazione più severa delle sanzioni contro la Corea del Nord dopo il suo sesto test nucleare dei giorni scorsi e chiede nuovi sforzi per farle lasciare il "sentiero di minacce e destabilizzazione". Il test di domenica con la bomba all'idrogeno dimostra "l'accelerazione di una campagna senza precedenti". L'unità della comunità internazionale è indispensabile, la minaccia posta dalla Corea del Nord richiede "una risposta unitaria" dal resto del mondo. "È imperativo - si legge nella nota della Nato - che tutte le nazioni attuino più severamente e con trasparenza le sanzioni irrogate dall'Onu e facciano maggiori sforzi per realizzare una pressione tale da convincere il regime nordcoreano ad abbandonare l'attuale percorso di minacce e destabilizzazione.
Condividi