Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/crollo-ponte-morandi-venerdi-primi-interrogatori-indagati-a7fd10bb-ea80-42f8-a7a8-686aea38eaec.html | rainews/live/ | (none)
ITALIA

Genova

Crollo ponte Morandi, venerdì i primi interrogatori degli indagati

La procura del capoluogo ligure ha deciso un'ulteriore data: si tratta del 24 settembre

Condividi
Inizieranno venerdì i primi interrogatori delle persone indagate nell'ambito dell'inchiesta sul crollo di ponte Morandi, avvenuto lo scorso 14 agosto e costato la vita a 43 persone.

I primi a ricevere gli avvisi a comparire sono stati Salvatore Buonaccorso, Giuseppe Sisca (difesi dagli avvocati Nicola Scodnik e Giovanni Ricco) e Mario Servetto.

Nel registro degli indagati sono iscritte 20 persone tra i vertici di Aspi e Mit, dipendenti di Spea Engineering e il Provveditorato opere pubbliche Liguria, Piemonte e Val d'Aosta.


Oltre alla giornata di venerdì, la procura di Genova ha deciso un'ulteriore data per gli interrogatori: si tratta del 24 settembre.
Condividi