Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/david-gilmour-dei-pink-floyd-mette-all-asta-120-chitarre-per-beneficenza-18e0219c-447f-44bc-972b-ee4aa244d4a3.html | rainews/live/ | true
SPETTACOLO

L'evento

David Gilmour mette all'asta per beneficenza tutte le sue 120 chitarre

Nella collezione del chitarrista dei Pink Floyd anche la celebre Stratocaster del 1969. L'asta si terrà il 20 giugno da Christie's a New York

Condividi
Il chitarrista dei Pink Floyd, David Gilmour, ha messo all'asta la sua intera collezione di 120 chitarre per un evento che si terrà il 20 giugno a New York indetto da Christie's.

La "Strato", lo strumento preferito da Gilmour ed utilizzato dal 1970 al 1986, ha dato vita ai suoni inconfondibili della band. Nella collezione, quindi, c'è la celebre "Stratocaster" del 1969. Ma c'è anche quella datata 1954, con la numerazione di serie #0001, che fa gola a molti fan, collezionisti ed esperti del settore musicale.

Si stima che alcuni dei pezzi più pregiati della collezione saranno venduti a prezzi che vanno dai 100 mila ai 150 mila dollari. Il ricavato della vendita verrà devoluto interamente in beneficenza.

"Molte delle chitarre che verranno vendute hanno contribuito a costruire il mio suono - ha detto Gilmour - hanno fatto così tanto per me che credo sia giunto il momento che passino ad altre persone, sperando che possano trovarvi gioia. E forse anche creare qualcosa di nuovo".
Condividi