Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/derby-della-Mole-torino-juventus-f18e108c-70a4-4de1-930c-7dc13db84ee8.html | rainews/live/ | true
SPORT

Granata battaglieri

Ronaldo decide il derby, Juve batte Torino 1-0

Allegri allunga sulle inseguitrici e blinda il primato con quarantasei punti in classifica. La squadra di Mazzarri invece rimedia una sconfitta che mancava da più di un mese tra campionato e Coppa Italia

Condividi
Il derby della Mole non ferma la marcia della Juventus che espugna lo stadio del Torino grazie ad un rigore realizzato da Cristiano Ronaldo e sale a quota 46 punti in classifica.

I granata, a meno quattro dalla zona Champions, affrontano i bianconeri, unici imbattuti in serie A. Mazzarri conferma 10 undicesimi della formazione che ha pareggiato a San Siro contro il Milan: unico cambio in attacco, spazio a Zaza in coppia con Belotti. Indisponibili Cancelo e Bentancur, Allegri sceglie Alex Sandro ed Emre Can. Tra i pali la novità Perin, davanti Dybala-Mandzukic-Cristiano Ronaldo. Il Toro parte con veemenza, poi al 7’ CR7 svirgola malamente un calcio di punizione per poi farsi pericoloso con un destro al volo ben neutralizzato da Sirigu che però si infortuna e deve essere sostituito da Hichazo al 20’. Poco dopo Alex Sandro intercetta un buon filtrante di Belotti per Zaza. Nella fase centrale del primo tempo Toro volitivo, ma gioco molto frammentato. La Juve comunque sembra soffrire la pressione. Al 33’ brutta parata di Perin che però riesce a chiudere su Baselli. Al 41’ Ronaldo, ancora poco lucido su punizione, colpisce la barriera. Al 43’ su corner ci prova Chiellini, ma Ichazo è sicuro. Il primo tempo si chiude senza grandi occasioni in una partita all’insegna dell’agonismo ma senza particolari acuti.

In avvio di ripresa traversone di Ansaldi, Izzo prende il tempo a Bonucci ma il suo colpo di testa è alto sulla traversa. Al 55’ occasione bianconera: Alex Sandro centra rasoterra, Ichazo respinge il tocco di Matuidi. Al 61’ Cristiano Ronaldo si accentra, poi il suo tiro è neutralizzato da Nkoulou. Al 69’ errore pazzesco di Zaza che calcia un retropassaggio corto per Ichazo, Mandzukic lo anticipa, e il portiere lo stende. E’ rigore e Ronaldo realizza con Ichazo che quasi arriva a spizzare il pallone. Al 75’  Mandzukic raddoppia deviando in rete una punizione di Pjanic ma c'è il tocco di Cristiano Ronaldo in fuorigioco e il gol è annullato. Mazzarri sostituisce un nervoso Ansaldi con Parigini che si mostra subito molto attivo. Nel Toro entra anche Berenguer per Ola Aina. Il forcing finale dei granata non porta risultati e per i bianconeri è il 15° successo in sedici partite. Nota statistica: Allegri non ha effettuato alcuna sostituzione.
Condividi