Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/dialgo-usa-cina-commercio-trattative-c31618bf-0b04-4d24-938c-fab48da9353b.html | rainews/live/ | true
MONDO

Cina-Usa: si riapre il dialogo per programmare trattativa commerciale

Cina e Stati Uniti sono tornate a parlarsi al telefono, per la prima volta dall'inizio della tregua sui dazi stabilita a Buenos Aires il 1 dicembre scorso dal presidente Usa, Donald Trump, e dal presidente cinese, Xi Jinping

Condividi
 I negoziatori cinesi e statunitensi hanno avuto colloqui telefonici per definire un programma nelle trattative commerciali. Lo ha reso noto il ministero del Commercio di Pechino. Il vice premier cinese Liu He ha inoltre parlato con il ministro del Tesoro Usa, Steven Mnuchin, e con il rappresentante americano al Commercio,Robert Lighthizer, è stato spiegato in una nota, per discutere l'attuazione dell'intesa raggiunta tra il presidente Donald Trump e l'omologo cinese, Xi Jinping, durante il loro incontro dello scorso primo dicembre a margine del G20 Argentino.
Cina e Stati Uniti sono dunque tornate a parlarsi al telefono, per la prima volta dall'inizio della tregua sui dazi stabilita a Buenos Aires il 1 dicembre scorso dal presidente Usa, Donald Trump, e dal presidente cinese, Xi Jinping, per fissare i prossimi appuntamenti nelle discussioni bilaterali. Cina e Stati Uniti hanno raggiunto un accordo per non imporre ulteriori tariffe alle merci provenienti dalla controparte nei 90 giorni a partire dal 1 dicembre scorso (ne restano 79). Le relazioni tra Cina e Stati Uniti nel frattempo hanno subito un ulteriore colpo dopo la diffusione della notizia dell'arresto in Canada della direttrice finanziaria di Huawei, Meng Wanzhou, di cui gli Stati Uniti chiedono l'estradizione con l'accusa di violazione delle sanzioni contro l'Iran. Cina e Stati Uniti hanno però segnalato di volere mantenere distinti il caso Huawei dalla disputa tariffaria.  
Condividi