Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/dichiarazione-redditi-oggi-730-precompilato-online-1fdefc2f-c7ab-40e6-906a-848e37212286.html | rainews/media/ | (none)
ECONOMIA

Dichiarazione dei redditi, da oggi 730 precomplilato online

Condividi
Da oggi i contribuenti possono scaricare dal sito web dell'Agenzia delle entrate il proprio 730 precompilato, con invio telematico possibile dal 2 maggio al 23 luglio, il tutto tramite il sito dedicato infoprecompilata.agenziaentrate.gov.it.

Della precompilazione si occupa l'Agenzia delle Entrate utilizzando i dati presenti nell'anagrafe tributaria (dichiarazioni precedenti), aggiungendovi quelli relativi agli oneri detraibili e deducibili trasmessi da terzi (interessi passivi mutui, premi assicurativi, contributi, etc.) e i dati contenuti nelle certificazioni dei sostituti di imposta relativi ai redditi da lavoro o ai trattamenti pensionistici (cud, ora "certificazione unica").

Ecco leprincipali novit normative in arrivo per le dichiarazioni dei redditi 2018 per i redditi dei contribuenti.

Il nuovo calendario
Il 730, anche nella forma della precompilata, allunga da subito i tempi di consegna: l'invio sarà possibile dal 2 maggio al 23 luglio. Per il modello Redditi si parte invece dal 10 maggio e fino al 31 ottobre.

Affitti brevi, da cedolare a tassa airbnb 
Si estende agli affitti brevi sotto i 30 giorni la 'cedolare secca', ma solo per i contratti dal primo giugno 2017. La dichiarazione dei redditi, poi, tiene conto dell'arrivo, sempre da giugno, della ritenuta del 21% che viene fatta dagli intermediari (anche quelli dei portali on line come Airbnb) sugli affitti brevi.

Sisma bonus 
Cambia e aumenta lo sconto sugli interventi di messa in sicurezza contro i terremoti, ma solo se migliora la classe di rischio. La detrazione del 50%, da spalmare in 10 anni, sale al 70% se si scende di una classe di rischio e all'80% se il calo è di due 'gradini'. Più alto ancora lo sconto, rispettivamente al 75 e 85%, se i lavori riguardano edifici condominiali. Si considerano anche le spese fatte per la classificazione e la verifica sismica.

Ecobonus
Rimane la detrazione 65%, sempre da applicare in 10 rate annuali. Lo sconto fiscale sale al 70% nel caso di interventi sull'involucro del palazzo e al 75% per quelli che migliorano la prestazione energetica superando alcuni standard.

Welfare aziende e premi risultato 
Sale da 2.000 a 3.000 euro il limite dei premi di risultato da assoggettare a tassazione agevolata. Il limite  innalzato a 4.000 euro se l'azienda coinvolge pariteticamente i lavoratori nell'organizzazione del lavoro.

Spese asilo e scuole private 
E' aumentato a 717 euro la soglia per la detrazione al 19% delle spese sostenute per l'iscrizione a scuole d'infanzia, elementari,medie e superiori.

Università e distanze 
Il requisito della distanza di 100 chilometri, previsto per fruire della detrazione del 19 per cento dei canoni di locazione pagati dagli studenti universitari, vale anche se l'Università è  situata all'interno della stessa provincia ed  è ridotto a 50 chilometri per gli studenti residenti in zone montane o disagiate

Alimenti speciali
Sono detraibili le spese sostenute per l'acquisto di alimenti a fini medici speciali previsti da un'apposita tabella del ministero della Sanita', riguarda - ad esempio - i celiaci. Esclusi di lattanti.

Addio contributo solidarietà sui "Paperoni"
Scompare il prelievo del 3%, il ''contributo di solidarieta'', introdotto dal governo Monti sui redditi superiori a 300 mila euro.

Art bonus
Dal 27 dicembre 2017 l'art bonus si estende anche per le donazioni a istituzioni concertistico-orchestrali, a teatri nazionali e di rilevante interesse culturale, ai festival, ai centri di produzione teatrale e di danza.

5 per mille 
Da quest'anno è  possibile destinare una quota pari al cinque per mille della propria imposta sul reddito a sostegno degli enti gestori delle aree protette.
Condividi