Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/elezioni-regionali-liguria-pd-paita-rottura-a-sinistra-ha-determinato-la-sconfitta-88a593dd-bb38-411d-83a0-d1dcf9126ad1.html | rainews/live/ | true
POLITICA

Dopo la sconfitta in Liguria

Regionali in Liguria, Paita: "La rottura a sinistra ha determinato la sconfitta"

La candidata renziana punta il dito contro Pastorino, il candidato espressione della minoranza dem e appoggiato anche da Sel. Risponde Pastorino: "Il Pd ligure ha sbagliato tutto"

Condividi
Raffaella Paita parla dopo la dura sconfitta in Liguria. La candidata renziana punta il dito contro Pastorino, il candidato espressione della minoranza dem e appoggiato anche da Sel. "La rottura a sinistra ha determinato la sconfitta" afferma la Paita amareggiata.

Una conferenza stampa che si apre con la precisazione che dal Pd "Non ci sarà mai nessuna disponibilità a fare da spalla al centro destra". Vale a dire a Toti, il vincitore delle regionali che si è aggiudicato il 34,4 per cento dei voti. Sul risultato ottenuto dalla Lega in regione, il 20,25 per cento dei consensi: "Sul risultato hanno influito non solo dinamiche locali ma anche nazionali".

Pastorino: "Pd in Liguria ha fatto un disastro"
Alla Paita risponde a distanza Pastorino: "Il Pd ligure ha sbagliato tutto: dopo l'elezione alla segreteria regionale di Giovanni Lunardon e la candidatura di Paita si sono creati due percorsi paralleli che non si parlavano. C'è stato anche lo scontro con Sergio Cofferati per le primarie... è successo un disastro. Il Pd si merita il risultato che ha ottenuto". 
Condividi