Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/elizabeth-stringer-keefe-recupera-proprietario-della-foto-ritrovata-sotto-macerie-world-trade-center-cf0702e0-ce80-4ae0-b23f-24a8bac628bd.html | rainews/live/ | (none)
MONDO

Un uomo risponde con un tweet alla professoressa: «Li conosco, ero alle nozze»

Il mistero della foto delle Twin Towers: trovato il proprietario

«Quella foto era sulla mia scrivania al 77esimo piano della torre 2 del World Trade Center, grazie per averla custodita in questi 13 anni». Fred Mahe riconosce la foto e avvisa che tutte quante le persone della foto sono vive e stanno bene.

Condividi
Alla fine Elizabeth ce l'ha fatta. Anno dopo anno ha atteso pazientemente che qualcuno andasse a "bussare" sui suoi social network, per riprendersi quella foto di cui non era proprietaria, quel ricordo che non era suo e che voleva assolutamente restituire. La foto sgualcita della coppia di sposi, circondata dai testimoni, era stata ritrovata sotto le macerie del World Trade Center. Per questa professoressa del Massachussets lo scatto doveva tornare nelle mani giuste, e alla fine sembra essere riuscita nella sua missione. 
 
La buona notizia arriva cinguettando
Fred Mahe è riuscito a mettersi in contatto con Elizabeth Stringer Keefe poco più di 15 ore fa. Lo ha fatto con un tweet : «Io conosco le persone nella foto, ero al matrimonio!». La foto era in una cornice sulla sua scrivania al 77esimo piano della torre 2, e assicura: «Stanno tutti bene».
La ragazza che possiede la foto ha dato la notizia sul suo profilo e anche sull'hashtag #911photo  rinominando questo giorno «il suo 13 fortunato». La forza del web si è rivelata davanti a centinaia di utenti: in tantissimi hanno festeggiato e si sono congratulati con la tenacia di Elizabeth. A meno di due giorni dal 13esimo anniversario dell'attacco alle torri gemelle, per un attimo ci si dimentica di quello che l'America ha perso perchè è tempo di apprezzare ciò che può essere recuperato.
Condividi