Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/flash-mob-cagliari-pacifisti-fabbrica-armi-domusnovas-6e8a17c6-0f07-4460-b9c1-0278966678d6.html | rainews/live/ | (none)
ITALIA

Flash mob a Cagliari

Una bara bianca contro la fabbrica delle armi. A Domusnovas sfilano i pacifisti

Protesta silenziosa contro Rwm: "Rappresenta tutti i bambini massacrati. Non conosciamo la posizione della Regione Sardegna"

Condividi

“Qual è la posizione del presidente della regione Sardegna, Francesco Pigliaru, e della giunta sulla Rwm di Domusnovas?”. Lo chiedono i pacifisti che questa mattina hanno dato vita a un flash mob sotto il palazzo della regione, appendendo le foto delle vittime della guerra nello Yemen.

Domusnovas è tornata al centro dell’attenzione nazionale perché ospita l’azienda Rwm, parte del gruppo tedesco Rheinmetall defense, che fabbrica ed esporta armi in tutto il mondo. A sollevare nuove polemiche è stato un video del New York Times, che mostra alcuni ordigni prodotti in Sardegna e venduti all’Arabia Saudita. Il giornale americano avanza l’ipotesi che questi ordigni vengano venduti dal paese arabo allo  Yemen dilaniato dalla guerra civile.

Oggi il Cagliari Social Forum e l’Associazione Nazionale invalidi vittime di guerra, hanno dato vita a questa sfilata silenziosa con un piccola bara bianca “che rappresenta tutti i bambini massacrati” - dice Angelo Cremone di Sardegna Pulita – “ne parla la stampa di tutto il mondo, l’Onu e il parlamento europeo. Ancora però non conosciamo la posizione del governo regionale”.

Condividi