Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/germania-nessun-cambio-di-rotta-sulla-grecia-no-uscita-eurozona-b3df8b16-6630-4de6-9314-b5451071934f.html | rainews/live/ | true
MONDO

Dopo le indiscrezioni

Berlino smentisce lo Spiegel: "Sulla Grecia nessun cambio di rotta"

Il settimanale tedesco aveva parlato di una possibile uscita della Grecia dall'Eurozona

Angela Merkel
Condividi
Uscita della Grecia dall'Euro? Per la Germania la linea è sempre la stessa. Arriva così la smentita di un cambio di posizione del governo tedesco, ipotizzata dal settimanale Spiegel. "Nessun cambio", ha detto all'agenzia Dpa il vice portavoce Georg Streiter. La Grecia rimanga nell'Eurozona.

L'indiscrezione dello Spiegel
Ieri il settimanale di Amburgo aveva scritto che il governo di Merkel considera ipotizzabile l'uscita della Grecia dall'Eurozona. Una fonte aveva detto che la cancelliera e il ministro delle Finanze Wolfgang Schauble considererebbero ormai accettabile una 'Grexit', l'uscita della Grecia dall'euro, considerati i progressi fatti dalla zona euro dalla fase più acuta della crisi nel 2012 ed i rischi limitati per Paesi come Portogallo e Irlanda, che dovettero ricorrere agli aiuti Fmi e Ue. Indiscrezione che non era stata commentata dal governo federale e che oggi è stata smentita.

La Grecia rispetti gli impegni
In mattinata, dal governo tedesco è arrivato un monito: la Grecia continui ad assolvere ai propri impegni di consolidare le finanze, anche nel caso di una vittoria di Syriza alle elezioni anticipate del 25 gennaio. "La Grecia ha assolto in passato ai suoi obblighi. Il governo parte dal principio che in futuro la Grecia continuerà ad assolvere a questi obblighi", ha dichiarato oggi il viceportavoce della cancelliera Angela Merkel, Georg Streiter. 
Condividi