Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/giannini-bene-renzi-brunetta-parlamentarizzare-crisi-alfano-da-letta-6ffe90cd-7bda-4d5e-b6a2-556f97deab2a.html | rainews/live/ | (none)
POLITICA

Le reazioni delle altre forze politiche

Renzi: Scelta Civica apprezza, Forza Italia chiede crisi in Parlamento, Ncd da Letta a Palazzo Chigi

''Chiedevamo chiarezza al Pd e chiarezza abbiamo avuto'' così il segretario di Scelta Civica Stefania Giannini sulla relazione del segretario democratico Matteo Renzi. Il capogruppo di Forza Italia Renato Brunetta, invece, chiede di ''parlamentarizzare la crisi'', mentre Alfano e i ministri del Nuovo Centrodestra sono andati dal premier Enrico Letta a Palazzo Chigi

Condividi
''Renzi ha aperto la crisi di governo. Chiediamo al presidente della Repubblica di parlamentarizzla''. Commenta così il capogruppo alla Camera di Forza Italia Reanto Brunetta la relazione del segreatario Pd alla direzione del partito. Poi, un invito al premier Enrico Letta: ''si presenti in parlamento a discutere della sfiducia che Renzi gli ha annunciato. Subito dopo si presenti dimissionario" al Colle. A quel punto "il presidente della Repubblica le acceterà o meno e aprirà le consultazioni''. Dunque, Forza Italia chiede l'intervento del Capo dello Stato Giorgio Napolitano, perché - dice Brunetta - non è possibile che la crisi si apra e si chiuda nella direzione del Pd. Il Pd non è il padrone della politica italiana''.

Scelta Civica: ''Bene Renzi, bisogna cambiare''
''Renzi ha indicato un obiettivo che per noi è molto importante: quello della legislatura costituente. Noi siamo entrati in Parlamento per riformare il Paese e di certo non lo si può fare con un governo ad orologeria''. Il segretario di Scelta Civica Stefania Giannini saluta con favore la relazione di Matteo Renzi alla direzione Pd.

Alfano e ministri Ncd da Letta a palazzo Chigi
Dal Nuovo Centrodestra non trapela ancora nulla. Il vicepremier Angelino Alfano e gli altri ministri del suo parito sono stati a Palazzo Chigi a colloquio con il presidente Enrico Letta.
Condividi