Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/gravina-su-cori-razzisti-Mazzoleni-non-poteva-interrompere-la-gara-e85a79de-ec71-4865-97ed-3b68a49daebf.html | rainews/live/ | true
SPORT

Dopo Inter-Napoli

​Gravina su cori razzisti: Mazzoleni non poteva interrompere la gara

"L'arbitro ha applicato perfettamente le procedure" 

Gabriele Gravina (Ansa)
Condividi
"Mazzoleni non poteva interrompere la gara. L'arbitro ha applicato perfettamente le procedure previste. Purtroppo alle volte ci sono delle conoscenze non corrette di alcune procedure".

E' quanto ha affermato il presidente della Figc, Gabriele Gravina, in merito ai cori razzisti nei confronti del difensore azzurro Koulibaly in occasione di Inter-Napoli.

"Il responsabile della sicurezza, mi riferisco in modo particolare alle parole del questore Cardona, ha detto chiaramente che a 5 minuti dalla fine non avrebbe mai potuto sospendere la gara con il rischio di una vera e propria carneficina. Mazzoleni ha applicato esattamente la procedura prevista", aggiunge il n.1 Figc ospite a 'Domenica Sport' su Rai Radio1.

"Ci confronteremo col ministero dell'Interno per capire se queste procedure, per come sono state incardinate, possono essere riviste e semplificate attraverso processi più snelli -conclude- Si può semplificare una procedura che prevede 3 richiami, il rientro nello spogliatoio, la decisione da parte dell'organo preposto alla tutela dell'ordine pubblico; dobbiamo mettere assieme questi elementi e capire se si può fare. Comunque c'è un sistema immediato da applicare che è quello di rendere molto severe alcune sanzioni".
Condividi