Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/happy-25th-1bd9a2fe-451d-482c-a4f3-dad8d2732195.html | rainews/live/ | (none)
TECH

Il 12 marzo 1989 nasceva il protocollo che ancora oggi usiamo

Il www ha un quarto di secolo

Nato per poter condividere gli elenchi telefonici dei dipendenti del Cern di Ginevra, il www di Tim Berners-Lee compie 25 anni

Condividi
di Celia GuimaraesRoma

Il 12 marzo del 1989 l'informatico inglese Tim Berners-Lee pubblicava un saggio tecnico dal titolo 'Management dell'Informazione: una proposta', in cui esponeva un metodo per migliorare le comunicazioni all'interno del Cern di Ginevra.

Anche di recente, Tim Berners-Lee in una lezione tenuta in Giappone ricordava l’esigenza che ha visto la creazione del World Wide Web: quella di mettere a disposizione del Cern di Ginevra un comune strumento che permettesse ai dipendenti di condividere documenti in rete. E così,  il primo uso delle tecnologie a fondamento del Web fu la rubrica telefonica del Cern ma l’utilità di un sistema condiviso ha stentato ad essere compresa.

L’idea di Berners-Lee era piuttosto semplice: creare un sistema di condivisione dei documenti “leggero”, fondato sulla sottrazione, piuttosto che sull’addizione di requisiti; così operando, il sistema pensato dallo scienziato inglese sarebbe stato facilmente condivisibile dai diversi computer, sistemi operativi e programmi applicativi, e, in quanto tale, universale, cioè aperto a tutti coloro che volessero connettersi. 

Benedetto dal Papa
Quel saggio del Cern è diventato la base teorica della Rete, che in un quarto di secolo ha avuto sviluppi impensabili. Ha avvolto ogni aspetto della nostra vita quotidiana, dal trovare una strada o un ristorante in una città, ai più grandi eventi come l'informazione in tempo reale, i social network, la tv e la musica in streaming. La più grande invenzione dopo la macchina, che anche papa Francesco ha 'benedetto' dicendo che "Il web è un dono di Dio".  E che Tim Berners-Lee ha voluto che restasse gratuita e aperta a tutti.

Happy Birthday a Roma
Il 14 novembre 2011 Tim Berners-Lee è venuto a Roma per l'evento "Happy Birthday Web" e in quella occasione ha ribadito il suo motto: "Let the web serve the world". 


(Il video, opera di www.happybirthdayweb.it, è concesso sotto la Licenza Creative Commons. Attribuzione – Non commerciale – Non opere derivate 3.0 Italia)



Il Web ha 25 anni: Pew Research
Negli Stati Uniti il verdetto di un'ampia ricerca dell'Istituto Pew Research è che Internet è stato un vantaggio per la società nel suo insieme e una cosa particolarmente buona per i singoli utenti. I dati della ricerca possono essere letti qui.

Condividi