Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/hong-kong-rilasciato-wong-continua-protesta-in-piazza-722d06e8-16f0-471e-abcf-b4c33b53f7df.html | rainews/live/ | true
MONDO

Hong Kong, rilasciato attivista Wong: mi unirò alla protesta. Centinaia in strada

Condividi
Joshua Wong, uno degli studenti leader del "movimento degli ombrelli" che per 79 giorni bloccò nel 2014 il centro di Kong Kong con una protesta pro-democrazia, è stato scarcerato dopo aver scontato la condanna a due mesi di reclusione inflittagli per il ruolo avuto nelle manifestazioni. Wong, sorridente, in camicia bianca e con alcune buste piene di effetti personali, è stato accolto da una folta delegazione composta da media e attivisti fuori dal carcere di Lai Chi Kok, secondo le immagini diffuse dai media locali. Wong ha annunciato che si unirà alla protesta scatenata dalla controversa legge contro le estradizioni in Cina, sostenendo la richiesta di dimissioni della governatrice Carrie Lam. Appena liberato dal carcere diLai Chi Kok, Wong, nel resoconto dei media locali, ha affermato che Lam "non è più qualificata per essere la leader di Hong Kong. Deve riconoscere le sue colpe e dimettersi, farsi carico delle sue responsabilità e lasciare". 
                    
 
Intanto centinaia di persone hanno   trascorso la notte in strada ad Hong Kong e sono rimaste davanti agli  uffici del governo. Prosegue la mobilitazione contro la legge   sull'estradizione dopo la manifestazione che ha portato in piazza   circa 2 milioni di cittadini nella giornata di domenica.   Centinaia di cittadini sono rimasti in strada nonostante le   indicazioni della polizia, intenzionata a rimuovere i blocchi per   consentire operazioni di pulizia delle aree. I manifestanti sono   rimasti al proprio posto, senza creare disagi alle ordinarie attività   che sono riprese nella mattinata di oggi.     
Condividi