Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/hughes-co-fondatore-facebook-zuckerberg-053cd0fa-2898-470b-b8df-3091494c0e57.html | rainews/live/ | true
TECH

Articolo di Chris Hughes sul New York Times

Il co-fondatore di Facebook: "Fermate Zuckerberg, ha troppo potere"

Chris Hughes co-fondatore Facebook (Ansa)
Condividi
"Mark è rimasto un bravo ragazzo, ma temo che il suo concentrarsi sulla crescita lo abbia portato a sacrificare sicurezza e civiltà in cambio di un click. Sono deluso da me stesso, per non aver capito che Facebook poteva cambiare la nostra cultura, influenzare le elezioni e rafforzare i leader nazionalisti". 

È l'ammissione del co-fondatore di Facebook, Chris Hughes, che in un lungo articolo scritto per il New York Times, prende le distanze dal suo amico, Mark Zuckerberg, con il quale ha condiviso la fondazione del social più famoso al mondo.

Hughes invita i legislatori a fermare Zuckerberg perché "sta concentrando troppo potere in una persona sola", ha il "controllo della comunicazione", un "potere senza precedenti per monitorare, organizzare e persino censurare le conversazioni di due miliardi di persone", qualcosa di "non americano".
Condividi