Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/i-pizzaioli-vesi-creano-la-pizza-dedicata-a-Sophia-Loren-in-occasione-del-napoli-village-2014-77e88ddf-aef1-46b0-a600-17f7f06fea4f.html | rainews/live/ | (none)
FOOD

Da Napoli arriva la pizza dedicata a Sophia Loren

Da Margherita a "Sofi", tutte le stagioni della pizza

Era il 1889: nasceva la pizza più famosa del mondo, per incantare una regina. Oggi, nel 2014, i fratelli Vesi ne creano un'altra per omaggiare una zarina: Sophia Loren, icona del cinema italiano. Gli ingredienti? Ricotta, cigoli, pepe, pomodoro

Condividi
In principio fu pomodoro, mozzarella e basilico. Il cuoco Raffaele Esposito pensò di disegnare la bandiera italiana su una soffice pasta per omaggiare la bella regina d'Italia, Margherita di Savoia. Poi ci fu quella fritta, che la sensuale pizzaiola Sophia Loren impastava nel film "L'oro di Napoli", diretto da Vittorio De Sica nel 1954.

Oggi nasce la pizza "Sofi", dedicata all'attrice napoletana e alla sua carriera. Al Napoli Village, la kermesse partenopea tutta dedicata a sua maestà la pizza, i fratelli Vesi hanno scelto di dedicare la loro ultima creazione a una bellezza che, come ha spiegato uno degli ideatori della ricetta, «non ha paragone, non ha tempo e non ha confini». "Sofi" non passerà sicuramente inosservata agli occhi (e alle papille gustative) delle oltre 500mila persone attese per l'evento.

Due anni fa hanno creato una pizza per Marek Hamsik, nell'edizione 2013 c'è stato l'omaggio all'attaccante del Napoli Higuain, con la pizza "mimetica". Quest'anno, invece, l'onore spetta alla nostra icona del cinema, condita con ricotta, cigoli (pezzetti di grasso di maiale fritti, ndr), pepe, pomodoro. Cotta al forno usando carta stagnola e olio, il risultato e' come se uscisse da una friggitoria. Una piccola soddisfazione per la Loren: non sarà un Oscar, ma almeno si mangia.
 
Condividi