MONDO

Guida suprema Iran

Khamenei: l'attacco americano in Siria è un errore strategico

L'ayatollah: "La precedente amministrazione Usa ha creato l'Isis e quella attuale lo sta rafforzando"

Condividi
Teheran torna a criticare l'attacco missilistico Usa alla base aerea siriana di Sharyat. La Guida suprema dell'Iran, ayatollah Ali Khamenei, definisce l'attacco "un errore strategico". Lo riferisce l'agenzia ufficiale Irna.

Quanto all'ipotesi che l'azione americana possa essere un ammonimento per altri Paesi della regione, Khamenei sostiene che "la Repubblica islamica non lascerà il campo a fronte di minacce" e aggiunge: "La precedente amministrazione Usa ha creato l'Isis e quella attuale lo sta rafforzando".

Sabato l'Iran aveva formalmente sollecitato l'apertura di un'inchiesta internazionale sull'attacco dei caccia siriani con i gas a Idlib che aveva provocato una strage di civili - tra cui molti bambini - e la reazione militare statunitense.
Condividi