ECONOMIA

Dati Istat

Costruzioni, a gennaio il calo peggiore degli ultimi due anni

Condividi
E' il calo peggiore da oltre due anni la diminuzione della produzione nelle costruzioni del 5,2% registrata dall'Istat a gennaio nei dati corretti per gli effetti di calendario. Per trovare un decremento più ampio bisogna tornare a novembre del 2014, quando la flessione era stata del 6,9%. su questo risultato incide anche la differenza di due giorni lavorativi, che sono stati stati 21 contro i 19 di gennaio 2016. 


Su base annua, a gennaio 2017 si registra un calo del 5,2% per l'indice della produzione nelle costruzioni corretto per gli
effetti di calendario e un aumento dell'1,5% per quello grezzo (i giorni lavorativi sono stati 21 contro i 19 di  gennaio 2016).

Sempre su base annua, gli indici del costo di costruzione aumentano dello 0,5% per il fabbricato residenziale, dello 0,8% per il tronco stradale con tratto in galleria e dell'1,3% per quello senza tratto in galleria.

E gli indici del costo di costruzione aumentano dello 0,5% per il fabbricato residenziale, dello 0,8% per il tronco stradale con tratto in galleria e dell'1,3% per quello senza tratto in galleria.
Condividi