Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/italia-prima-classifica-disagio-caldo-69496959-cddc-42a5-b1f5-3fce4c678452.html | rainews/live/ | true
FIFA 2014

Gli Azzurri e la classifica delle partite con i problemi del caldo

Mondiali, il rischio dell'afa

Un girone davvero d'inferno per la nostra nazionale, che giocherà le prime tre partite in alcune delle città più calde e afose del Brasile. Secondo la classifica di Bloomberg, abbiamo già vinto il Mondiale del disagio fisico

Azzurri si allenano a Rio
Condividi
di Celia Guimaraes A giudicare dai dati aggregati di temperatura, umidità e orario delle partite, l’Italia ai Mondiali avrà un girone d’inferno. Gli Azzurri guidano la classifica delle squadre secondo il criterio dello ‘score discomfort’, che indica lo stress fisico durante le partite a causa del caldo afoso.

Serie storiche
La misurazione è stata fatta da Bloomberg (guarda il grafico), che ha fatto il calcolo tenendo conto delle serie storiche di temperatura, umidità relativa dell’aria (massima e minima), incidenza dei raggi solari secondo l’orario stabilito per le gare.

Italia in testa
L’Italia, che giocherà le prime tre partite a Manaus, Recife e Natal, risulta prima nella classifica del disagio climatico, con 91.1 punti, seguita dalla Germania con 84.3 punti. La Francia ne esce molto fortunata, 25a in classifica, con un indice di disagio di 33.0 punti.

Fortunata Corea del Sud
Tra le 32 nazionali arrivate in Brasile, quella dell’Algeria probabilmente avrà bisogno delle divise invernali: è al 31° posto in graduatoria con un indice di 16.8. Niente afa per la Corea del Sud, ultima nella classifica del girone caldo, con 16.0 punti.
Condividi