Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/lancio-superbomba-afghanistan-morti-sono-94-2d0d3e8b-ea6b-487d-b533-d642e5fe4034.html | rainews/live/ | true
MONDO

Afghanistan, 94 i morti dopo il lancio della super-bomba contro il covo Isis

Condividi
Il numero dei militanti morti per il lancio giovedì sera di una superbomba Usa su una roccaforte dell'Isis nella provincia orientale afghana di Nangarhar è salito a 94. Lo ha reso noto oggi l'ufficio stampa del governo provinciale. Fra le vittime vi sarebbero anche quattro comandanti dell'organizzazione guidata dal 'Califfo' Abu Bakr al-Baghdadi, ed i cui nomi, precisa un comunicato, sarebbero "Hamza Abubakar, Hamid, Muhammad Ibrani e Walaykin, fratello di Hazeez Saeed".  

Secondo quanto reso noto dalle fonti la bomba avrebbe quasi completamente distrutto il complesso sotterraneo costruito nella provincia orientale di Nangarhar, e che era minato per impedire attacchi convenzionali da terra.   La Gbu-43/B ha una potenza esplosiva pari a undici tonnellate di Tnt, ed è l'ordigno più potente mai utilizzato in combattimento fatta eccezione per le bombe atomiche.
Condividi