Rai News
MONDO

Il video dell'emittente Usa

Libia, Cnn: aste di migranti per 400 dollari. Tajani: "Inaccettabile"

Tajani: inaccettabile quanto visto in Libia. Domani probabile decisione su invio delegazione Parlamento Ue nel paese

Migranti venduti all'asta per 400 dollari: avviene in Libia, dove migliaia di persone sono bloccate in attesa di prendere il mare per arrivare in Europa. A raccontarlo in esclusiva è la Cnn che fornisce anche un video di un'asta durante la quale in pochi minuti sono stati venduti una decina di uomini.

Per "500, 550, 600, 650" dinari, le mani si alzano in continuazione e in poco tempo gli uomini, rassegnati al loro destino, vengono passati ai loro nuovi padroni. Inizialmente la Cnn era entrata in possesso di un video con la vendita di due uomini, di cui un nigeriano, ed ha mandato in Libia giornalisti per approfondire.

I video girati a Tripoli il mese scorso sono stati consegnati alle autorità libiche che hanno promesso un'indagine.




Tajani: inaccettabile quanto visto in Libia
"Quanto abbiamo visto accadere in Libia per i rifugiati e per i profughi è assolutamente inaccettabile. Molto probabilmente, domani sarà presa la decisione ufficiale, una delegazione del Parlamento europeo si recherà in Libia per verificare la situazione", ha detto il presidente dell'Europarlamento, Antonio Tajani.

Il reportage di Rainews24 dal "lager di Sabha"
Nel giugno del 2014 Rainews24 è stata la prima testata ad entrare in uno dei lager libici, offrendo un documento di servizio pubblico e ha documentato in tempi non sospetti con un reportage "A sud di Mare Nostrum" la situazione disumana in cui vivevano centinaia di migranti nel centro di detenzione di Sabha. Il racconto dell’inviato, Salah Methnani