Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/loris-cassazione-conferma-condanna-30-anni-panarello-c7d90b86-b51a-46b2-a4f2-dcbe09bbefce.html | rainews/live/ | true
ITALIA

Santa Croce Camerina (Ragusa)

Loris, Cassazione conferma condanna 30 anni Panarello

L'avvocato Villardita, difensore di Veronica Panarello: amarezza, se avremo elementi chiederemo revisione

Condividi
È stata confermata dalla cassazione la condanna a 30 anni di reclusione nei confronti di Veronica Panarello, la giovane mamma accusata di aver ucciso il figlioletto di 8 anni, Loris Stival, occultandone poi il cadavere. Il delitto avvenne il 29 novembre 2014 nell'abitazione di famiglia a Santa Croce Camerina (Ragusa).

Il legale della madre: resta amarezza 
''Resta una grande amarezza e una grande rabbia, ora attendiamo di leggere le motivazioni della sentenza. In processi come questi le battaglie non finiscono mai, non abbiamo messo ancora la parola fine. Ci potrebbero essere nuovi elementi che potrebbero eventualmente consentire la riapertura, con un ricorso per revisione''. Lo ha detto l'avvocato Francesco Villardita, difensore di Veronica Panarello, dopo la sentenza dei giudici della Cassazione.
Condividi