Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/marcia-pace-perugia-assisi-lotti-osiamo-fraternita-2a6f1060-eb84-4d83-85cb-ba6a476df14b.html | rainews/live/ | true
ITALIA

100mila partecipanti

Marcia della Pace Perugia-Assisi, Lotti: "Osiamo la fraternità"

Condividi
Pace e diritti umani ma anche accoglienza, fraternità, solidarietà e responsabilità sono le parole messe al centro della Marcia Perugia-Assisi partita stamani dal capoluogo umbro intorno alle 9. E' una marcia della pace con tantissimi giovani, circa 10mila sono gli studenti provenienti da ogni parte d'Italia. Portano striscioni inneggianti alla pace, al rispetto dei diritti umani e contro ogni forma di discriminazione, marciano insieme ai gonfaloni di 286 fra Comuni, Province e Regioni. Secondo le stime degli organizzatori, i partecipanti sono statio 100mila. 

Alla Perugia-Assisi ci sono le associazioni cattoliche e degli immigrati, Amnesty international, Libera e i sindacati. Alcuni indossano magliette con scritto "La solidarietà non si arresta. Io sto con Riace". Altri portano un cartello sul quale si legge "Noi siamo con Riace e con Mimmo Lucano".  Marciano nonostante il cielo coperto e la pioggia caduta fino a pochi attimi prima della partenza. Con indosso impermeabili e cerate, anche se di tanto in tanto spunta  anche qualche ombrello.



Lotti: osiamo la fraternità
"Osiamo la fraternità", il messaggio lanciato da Flavio Lotti, uno degli organizzatori e anima della marcia alla partenza. "E' insopportabile quanto accade intorno a noi - ha aggiunto - nessuno va lasciato indietro e da solo".    

Civati, Impegno contro guerre e per disarmo 
"La presenza alla marcia della Pace la conferma del nostro impegno contro la guerra e per il disarmo. Lontano dai riflettori dei media ci sono decine di conflitti in tutto il mondo, spesso alimentati da armi vendute dai Paesi occidentali, Italia compresa". Lo dichiara Giuseppe Civati, fondatore di Possibile, partecipando alla Perugia-Assisi, insieme alla segretaria di Possibile, Beatrice Brignone.  "E' necessario - aggiunge Civati - ricordare che le guerre, anche in apparenza lontane, ci riguardano, toccano le nostre vite e non solo quelle di chi viene ucciso. Il messaggio di pace deve essere sempre centrale nella strategia politica di una sinistra moderna e innovativa. Chiedere la pace  un atto di grande coraggio". 

Boldrini:, difenderla ogni giorno da clima odio
 "La pace non è data per sempre ma va difesa ogni giorno dal clima d'odio e dagli spacciatori di paura". Lo afferma in una nota Laura Boldrini (Leu) annunciando che "oggi partecipo alla Perugia-Assisi per difendere i valori di una sana democrazia".

Zingaretti, bel segnale Italia che rifiuta l'odio  
 "Oggi alla marcia per la Pace Perugia- Assisi, un altro bel segnale dell'Italia che rifiuta l'odio",  scrive su Twitter il Presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti.

Martina: ricordiamo che con Europa 70 anni di pace 
 "E' fondamentale ricordare che l'Europa ci ha garantito 70 anni di pace, di contro c'è chi immagina che l'Italia e l'Europa possano avere un futuro fuori dall'Unione europea e dal contesto di giustizia e di pace che abbiamo garantito fin qui". Lo ha detto il segretario del Pd, Maurizio Martina, partecipando alla marcia della Pace Perugia-Assisi. "Serve un nuovo impegno, una nuova testimonianza - ha affermato - essere qui insieme a tanti ragazzi e ragazze è fondamentale". 

Flc Cgil: presenti contro xenofobia allarmante
La Flc Cgil partecipa alla marcia per la Pace Perugia-Assisi, "una marcia che quest'anno ha un valore particolare: la guerra e la povertà diventano una colpa nelle scelte del nostro governo, che alimenta il clima di xenofobia e avversione nei confronti dei migranti, già a livelli allarmanti, mettendo a rischio il profilo democratico ed inclusivo del nostro Paese". Lo sottolinea l'organizzazione sindacale in una nota.

Grasso: qui chi non si arrende a disuguaglianze
"In marcia con migliaia di persone che non si arrendono di fronte all'egoismo e alle disuguaglianze. Ci siamo oggi e ci saremo ogni giorno in cui servirà difendere la pace e la fratellanza. #PerugiAssisi #MarciadellaPace". Lo scrive su twitter l'ex presidente del Senato ed esponente di Leu, Pietro Grasso.


Condividi